Community Call 15/09/2019

Vivere in uno Stato Bello – puntata 12

Namaste.

 Benvenuti a tutti. Come state voi tutti? qualcuno dice bene. Pensavate che avessi lasciato l’Europa? 

Allora lasciate che condivida qualcosa con tutti voi.

 Ci sono state due settimane in cui non ci siamo incontrati, ma penso che si sia preso cura di tutto Kiranji nelle community call.

 Io sono stato negli Stati Uniti, a New York, e abbiamo avuto lì un campo dell’abbondanza, l’ultimo fine settimana e vorrei dirvi qualche cosa una mia condivisione. Cominciamo con la mia questa volta e poi abbiamo avuto anche un bellissimo evento organizzato da una stella della musica che sarebbe Usher è uno scrittore di canzoni un ballerino molto famoso c’è stata una celebrazione una festa di celebrazione per il lancio dei quattro sacri segreti.

 Lui ha invitato i suoi amici e quindi anche le persone influenti molto vicine a lui e io ho partecipato a entrambi questi eventi. Questa è la ragione per cui non ho potuto connettermi per due settimane e adesso sono qui di nuovo con voi. Ok?

 Allora parlando del campo dell’abbondanza è stato veramente grandioso perché tutta la location, la zona in cui è avvenuto è chiamato Omega Institute che è nello step sit di New York vicino a quella zona ed è un po’ come un ashram . Quindi ci sono un campus di 200 acri, insomma è straordinario un posto bellissimo, c’erano più di 140 persone e abbiamo già fatto diversi campo dell’abbondanza e abbiamo già fatto molti partecipanti in questo campo dell’abbondanza, il 70% erano totalmente nuovi, avevano sentito parlare degli amici parenti alcune avevano potuto ascoltare la testimonianza dei loro familiari, quindi erano molto intrigrati all’idea di come possono essere trasformati queste persone e questa è una delle ragioni per cui molte persone sono arrivate, abbiamo detto circa il 70% erano del tutto nuovi e poi altri erano membri dei leadership e altri che erano stati portati qui dai membri familiari quindi l’intero campo dell’abbondanza che voi avete sentito e frequentato in passato ha tutto un altro gusto, perché nel giorno di apertura c’è qualcosa di molto diverso, nel senso che l’orientamento è molto semplice e profondo, comprensibile e poi si va nei viaggi di vita e i quattro segreti in una maniera del tutto diversa, anche se il contenuto è lo stesso però il modo in cui viene presentato è cambiato e anche sono state aggiunte molte cose da Prethaj e per fare sì che sia ancora più potente ed efficace, il campo dell’abbondanza, la bellezza di questo FOA è che dopo questi quattro giorni, nessuno voleva andare via dal campus, perché erano diventati tutti un’unica famiglia, non volevano più separarsi, il che è del tutto differente e che ci crediate o no è come se appena abbiamo cominciato  le sessione di follow-up c’era l’85 90% e tutti si volevano vedere l’uno con l’altro quindi di altissima partecipazione e il tipo di condivisione che c’è stata nei gruppi, perché li abbiamo divisi in gruppi, in realtà c’erano due meeting di gruppo, ogni gruppo aveva 13 o 14 persone e si doveva fare in modo di verificare che tutti avessero compreso tutto e andassero con il flusso e noi, i docenti stavamo lì con i gruppi e verificare questo che si potessero portare a casa qualcosa di molto utile e trasformativo, e quindi in questo campo dell’abbondanza con i viaggi di vita e i quattro segreti e il risveglio alla coscienza  calma creativa e connessa e molte altre direzioni e processi che sono stati aggiunti da parte di Prethaj, tutto questo ha completamente portato il campo dell’abbondanza, non solo come viaggio trasformativo individuale ma anche a livello di trasformazione globale, in cui tutti diventano UNO. Stiamo proprio diventando un’unica famiglia. Questa è la parte bellissima, quindi abbiamo finito la domenica e poi c’era questo evento organizzato da Ascel e poi il giorno successivo doveva incontrare delle persone interessanti, anche importanti e influenti, perché sono dei privati, non si presentano molto alla scena pubblica, per esempio uno era la nipote di John Kennedy e qualcuno di queste persone mi ha incontrato e mi ha chiesto meditazione, preghiere, abbiamo fatto la Soul Sync insieme e abbiamo avuto delle scoperte molto importanti, profonde, quindi non vedono l’ora  di partecipare al prossimo campo dell’abbondanza che si terrà lì vicino e due o tre di loro verranno anche al festival dell’illuminazione, perché hanno avuto un’esperienza e vogliono averne di più, vogliono esplorare questo percorso e poi ovviamente martedì sera c’è stato questo evento veramente meraviglioso, molte persone influenti erano lì. Però la parte più bella di tutto, questa influenza, io ho sempre avuto l’impressione che persone in posizione così importante si dessero molte aree, ma in realtà sono persone molto semplici, sono stati calorosi, hanno cercato di imparare il più possibile, poi ovviamente come al solito Preethaji e Krishnaji, entrambi sono stati meravigliosi e la persona che presentava il programma si chiama Jaf se avete sentito parlare di Wanderlust lui è il capo di questa cosa, quindi è una persona davvero potente importante e lui ha presentato il programma e ha fatto alcune domande a Preethaji e Krishnaji, sui quattro sacri segreti e quindi loro hanno spiegato le verità che ci stanno dentro e hanno condiviso le loro esperienze, alla fine di questo c’è stato una meditazione del campo illimitato. Dovete sapere che questo evento stava avvenendo in una strada all’aperto molto affollata ma man mano che, dal momento che la meditazione del campo illimitato è pensata per la quiete, che ci crediate o no 15 o 20 minuti siamo andati avanti ma tutti sono andati in uno stato di calma, talmente tale che l’intera atmosfera si è calmata nel mezzo di una grande arteria stradale, riusciti a crederci? Erano tutti scioccati. dicevano ma è durata solo un minuto, perché non abbiamo mai avuto la sensazione di meditare così tanto con un impatto così profondo e molte persone da lì hanno chiesto di venire al festival dell’illuminazione e vorrebbero venire anche al FOA e quindi tante cose sono veramente successe importanti e quindi dal momento che siete una famiglia sono felice di condividere questo con voi e ovviamente adesso sono tornato e poi ci sono anche delle cose belle che succedono presto nella nostra comunità europea. Ci sarà questo Power and cosciuoness  a Stoccolma. Fra otto giorni avverrà, abbiamo solo otto giorni. quindi il nono giorno andando avanti Preethaji sarà fisicamente lì a Stoccolma e darà un assaggio di quello che sarà non solo alcune parole o una conferenza è la coscienza e gli stati meditativi in cui ci si può portare, per avere un impatto sugli altri molto importante, l’esperienza è qualcosa che non si dovrebbe perdere nessuno, è molto preziosa e quindi questo è quello che ha veramente impattato tutti questi influenti in America e veramente dicevano: oh mio Dio! questo è possibile, perché molti di loro non avevano neanche l’idea di cosa fosse la meditazione, sì conoscevano la parola, ma non avevano mai meditato e sono stati scioccati di vedere 12 minuti di meditazione ed essere immersi in uno stato completamente differente, questo perché è lo stato in cui Prethaj si porta a un impatto così profondo. Quindi questo è stato l’impatto che abbiamo avuto e presto ci saranno delle fantastiche opportunità anche per voi, anche a Stoccolma e per chi vuole venire a questo evento di tre o quattro ore martedì prossimo, ne può approfittare, dalle 6:30 circa alle 9:30. 

Quindi questa è la mia piccola condivisione, perché chiedo sempre a voi di condividere, quindi ho sentito che avrei dovuto condividere io, qual era stata la mia esperienza lì con le persone. Spero che vi sia piaciuta la mia condivisione. Bene.Grazie. 

C’è qualcosa, da parte vostra vorreste condividere? Come al solito c’è una calma nella comunità europea.

 Allora ascolteremo una delle bellissime risposte di Preethaji che Preethaji ha dato in uno delle interviste riguardo i quattro sacri segreti.

È una domanda molto interessante e anche la risposta è interessante.

 Io penso che tutti voi l’apprezzerete e potrebbe anche darvi maggiore chiarezza nelle vostre situazioni di vita, potreste già averla vista però il motivo per cui ve la mostro a livello collettivo è che quando siamo insieme seduti a guardare i nostri cervelli anche se siamo in posti diversi i nostri cervelli sono connessi, quindi il modo in cui la capiamo è diverso. Quando facciamo qualcosa collettivamente ecco perché vorrei mostrarvi questa particolare risposta di Preethaji. 

E poi se c’è bisogno di fare un po’ di approfondimento dopo lo possiamo fare, poi alla fine faremo magari un po’ di meditazione, poi concluderemo la Call. Vogliamo ascoltare Preethaji ora?

Allora portiamoci a questo filmato. Abbiamo il libero arbitrio e c’è stata un’intenzione se facciamo qualcosa in intenzionale, quello stato dell’essere durerà per sempre?

 Io lo chiamo lo stato di default, il tuo stato dell’essere, qualunque cosa sia, che ci sia stress qualunque cosa, ci sono molte mappe mentali nel modo di essere del cervello e ci sono molte cose esterne differenti che potrebbero causare il fatto che questo avviene nel modo in cui si è cablato letteralmente dalla neurologia al tuo aspetto fisico, quindi hai bisogno di fermare questo e fondamentalmente interrompere lo schema e quando tu fai questo e cominci a inserire un nuovo Stato quello che fai è che cambia la neurologia al tuo cervello e quindi ti dà uno spazio e questo spazio ti dà la libertà e poi ti dà un nuovo modo di essere, ma se tu non riconosci questo, se tu non prendi un respiro, se non fai qualcosa intenzionalmente, allora quello stato dell’essere in modo di default, va avanti per sempre senza cambiare e quindi cambiando la coscienza, ti permette di cambiare il tuo stato dell’essere, ma questa è la parte intenzionale che viene in  questione per cui vi faccio questa profonda domanda: abbiamo libero arbitrio perché con la nostra coscienza diventiamo coscienti di qualcosa e poi possiamo mettere intenzione e un’azione insieme per cambiare il modo in cui percepiamo il mondo e anche le nostre azioni, il che a sua volta porterà a cambiare anche i nostri risultati, perché da rabbia e altri stati limitanti, possiamo passare da uno stato di gioia e pace e contentezza, compiere un’azione prendere una decisione e produrrà un diverso risultato e quindi un’azione o un giorno, una settimana, un mese, un anno, 10 anni, profondamente cambierà la direzione e la tua vita e quindi parla pure di qualcuno che io ho condiviso nella pratica e vorrei anche parlare del tuo libro e dei quattro sacri segreti, perché questo sta per uscire, (ovviamente è un’intervista un po’ di tempo fa) e quando tu hai una enorme Academy, come la tua, quando tu lavori per molti giovani, probabilmente per settimane, con migliaia di persone, quando scrivi un libro, sicuramente devi distillare la saggezza di ciò che senti più importante, perché la gente possa ascoltare e quindi che cosa c’è lì dentro. Ecco Preethaji, i quattro sacri segreti? Krishnaji ed io abbiamo la visione di assicurarci che gli individui siamo in grado di vivere in uno straordinario bello stato di coscienza e trasformato, e che possono fare esperienza di una bella vita. Per noi l’acquisizione, trovare il giusto partner, non deve essere tutto nella vita, nemmeno lo è vivere in uno stato trasformato di coscienza, alla fine di tutta la vita quello che Krishnaji e io vediamo è che la vita può essere completa e un individuo come intero può essere responsabile di contribuire al mondo, tramite la pace nel mondo, solo se tu sei una persona che vive in uno stato trasformato di coscienza e fai esperienza di una bellissima vita anche esternamente. i quattro  sacri segreti è l’unione di questa grandiosa  visione, un individuo deve vivere in un bellissimo Stato essendo un creatore di ricchezza, come un partner, come genitore, essere in grado di fare esperienza di contribuire anche al mondo, io non direi che è un libro noi facciamo dei jornej, dei corsi, in tutto il mondo in Europa e sono dei corsi di livelli profondi, che si aprono a regni trascendentali, a regni potenti per il business nel mondo degli affari per i leader del mondo, e per le persone che acquisiscono le cose e si va a fare questi corsi in India. 

 Quello che da questo libro i quattro sacri segreti, non è semplicemente un altro libro è un viaggio.

 Sarà un viaggio nella trasformazione, lascia che vado velocemente nei quattro sacri segreti.

  • Il primo è una visione spirituale. Tutti abbiamo una visione per la vita esterna, la visione spirituale è una visione per il tuo stato interiore. Con una visione spirituale sarai in grado di ridefinire i tuoi scopi e fare esperienza di profonda chiarezza che sarà in grado di equilibrare il mondo esterno e quello interno.
  •  il secondo sacro segreto è la verità interiore grazie alla quale tu sarai in grado di risolvere gli stati di stress e risvegliarti a bellissimi stati della coscienza.
  •  il terzo sacro segreto è l’accedere all’intelligenza universale , noi non siamo esseri separati,  c’è un’intelligenza pervasiva che è li in tutto l’universo, ci sono alcune culture che la chiamano universale intelligenza o alcuni la chiamano divino personale o Dio, e alcune culture la chiamano coscienza universale, quindi c’è uno stato grazie al quale puoi accedere all’intelligenza universale, tramite il quale puoi creare un destino straordinario per te stesso e gli altri.
  •  il quarto segreto sacro è la giusta azione spirituale. Effettivamente avere uno schema, un modello per tutti i dilemmi della tua vita, per dire sì o no, per stare insieme nella relazione o separarsi, per stare o per andarsene, costantemente stiamo davanti a questi dilemmi e non sappiamo come agire, quindi il quarto segreto sacro, ti dà questa matrice, per sapere qual è la giusta azione in ogni momento nel tempo.

 Con questi quattro segreti sacri quello che noi vediamo è che un individuo diventa un creatore consapevole della ricchezza, un partner dal cuore sincero,e si fa esperienza di molta gioia e pace andando avanti nella vita. 

Suona incredibile vorrei veramente questa visione spirituale. Quindi tu stai suggerendo che la visione spirituale è lo stato dell’essere in cui tu vuoi essere, come la qualità della tua coscienza? Chiede il giornalista. Sì assolutamente. Questo è il punto di partenza è la parte più ignorata la parte più trascurata, ma questo è il punto di partenza per la vita di chiunque. Deve essere da un bellissimo stato, lascia che ti dica questo. Allora c’è un cobra, giusto il cobra si porta, alcuni mesi si isola, cambia la sua pelle, perché si sente molto a disagio in questa vecchia pelle e quando si trova a disagio nella vecchia pelle. Come lo puoi dire la vita, diventa molto offuscata, non è in grado di vedere bene e quindi a un certo punto si porta in un posto separato isolamento e toglie tutta e poi arriva con questa nuova, zanne potenti e la visione molto chiara, ma noi esseri umani, noi andiamo avanti nella vita, sentiamo situazioni dolorose. rifiuti e non ci facciamo niente, noi siamo a disagio con noi stessi e continuiamo a vivere la nostra vita da uno stato di disagio, ma se tu sei in grado di lasciare andare tutto quello che ti fa male, di permettere a te stesso di essere in questo bellissimo stato di coscienza, è estremamente importante se tu vuoi uno scopo, se tu vuoi sapere quello che fai nella vita, altrimenti sei un essere umano perso, che non ha chiarezza, non ha visione nella vita e per questo noi dobbiamo iniziare con il mantenere una visione per il nostro stato interiore.

 È fantastico sono totalmente d’accordo con te e sento che è qualcosa che non si è mai detto prima ed è davvero molto importante il tuo stato interiore, è la cosa più importante per migliorare la qualità della tua coscienza nel modo in cui percepisci il mondo e io sento ancora una volta che è qualche cosa che è davvero molto straordinario, per il modo in cui facciamo esperienza della vita e c’è una differenza per creare per default, le molte persone sono nell’ansia e nella depressione perché vanno nell’emozione, la vita è così impegnativa e stressante perché fondamentalmente alla fine di tutto c’è tutta la questione della sopravvivenza, ma tutto ciò che è richiesto è solo un po’ di riflessione di sé e di pace e se ci diamo cinque minuti alla mattina o un po’ di spazio per il modo in cui pensiamo per uscire dallo stress, questo è uno spazio sufficiente per cominciare ad analizzare la tua situazione e cominciare a fare un po’ di scelte, non siamo stati educati a creare questo spazio e a questo possiamo aggiungere la qualità della coscienza con cui vogliamo fare le cose, quindi per affrontare le sfide i problemi, qualunque cosa sia, puoi scegliere  un modo più potenziato o una prospettiva migliore per vedere le cose, per vedere i problemi come delle rompicapi, come una cosa che mi ha insegnato uno dei miei mentori, lui vede semplicemente un puzzle e dice ok adesso so che hai la capacità di affrontare e di risolvere la cosa e di accedere all’intelligenza universale che ancora una volta penso sia un punto importante perché è la natura, Dio, la coscienza, lo spirito, qualunque cosa lo vuoi chiamare, qualcosa più grande di te, quindi  un tipo di intelligenza che ti aiuta, proprio nello stesso modo, in cui il cobra in modo naturale ha qualche cosa che accade, la sua pelle la deve lasciare andare e allo stesso modo gli umani hanno accesso a questo per aprirsi ad ascoltare a una maggiore fiducia e a chiedere aiuto perché noi non sappiamo tutto possiamo fare solo un passo un altro passo e un altro dopo e la vita è così misteriosa grandiosa, incredibile dobbiamo avere un’opportunità di supportarci con la nostra visione. Se noi definiamo il modo in cui siamo e dove vogliamo andare, come vogliamo operare grazie Matt. 

Quindi non è una domanda volevo solo fare un commento a riguardo dice il giornalista.

 Sì quando io viaggio nel mondo dice Prethaji, incontro persone e una cosa che mi tocca è come genitori vengono trasformati, e molte volte è una sofferenza che viene portata da generazioni all’altra generazione noi siamo essere genitori che replicano la sofferenza dei predecessori e continuiamo con questa sofferenza e aiutare questi genitori a risvegliarsi è uno stato di coscienza a risvegliarsi a una profonda connessione grazie alla quale …(interruzione)  la connessione dicendo Internet il mio o il tuo dice il giornalista eccoci qua. Sì eccomi sono qua siamo qui di nuovo. 

Se non sei in grado di liberarti riparte Preethaji da tutto ciò che ti limita dalle esperienze del passato per favore dobbiamo capire che siamo in un posto in cui creiamo dei problemi alle generazioni future, quindi è molto importante per chiunque proprio per tutti, ma soprattutto per coloro che sono già genitori sento che è ancora più importante. 

Sì sono d’accordo al 100% una delle cose credo al 100% ma sicuramente è molto importante che la generazione voglio dire quella dei trentenni, quarantenni, se non hai chiarezza su quello che hai, o vuoi, chiamalo karma, chiamalo qualunque cosa, quello che è stato tramandato o viene tramandato quello che io vedo in ogni uno, quando vado per esempio ho visto ho parlato con una persona è una delle persone che ha avuto un infanzia solo un paio di generazioni fa c’erano i giocattoli hanno queste cose io fortunatamente anch’io ho avuto un’infanzia e ogni genitore vuole dare un’alta qualità della vita ai propri figli e quindi se tu sei in grado di trasformare i traumi magari quello che io ho avuto dai miei genitori loro sono stati intensi e loro hanno avuto delle capacità nell’insegnarmi, ma anch’io ho avuto la capacità di trasformare molte cose,  adesso questo mi dà un’opportunità di fare ancora meglio a trasformare quello che occorre essere trasformato in modo che mio figlio, i miei figli se questo accade possono avere un’alta qualità della coscienza un alta qualità della vita, perché possiamo potenziare la loro coscienza e possiamo dire che più coscienza hanno più opportunità avranno di avere gioia, felicità, invece di depressione ansia e tutti questi tipi di stati.

 Effettivamente le emozioni possono essere trasformate epigeneticamente trasportano l’energia e quelli genitori che si sentono colpevoli per favore capiate che ogni volta che vi portate in uno stato di connessione, avete la possibilità di impattare le vite dei vostri figli e delle altre persone. 

Si sono d’accordissimo con te. Quindi quello che ti volevo chiedere tu hai parlato dei quattro principi, il quarto, la giusta azione spirituale. Quindi quando noi viviamo la vita in condizioni stressanti, quello che stiamo cercando di fare è risolvere problemi e facciamo un sacco di cose ma non sappiamo qual è la cosa giusta molte persone dicono non so qual è la giusta azione Come possiamo portarci in questo stato di fare la giusta azione spirituale e non partire da uno stato di paura perché quando stiamo in uno stato automatico di default siamo in questi stati allora è molto importante riconoscere queste cose, per esempio c’è una pratica in cui tu riconosci dove sei come la e quindi tu puoi riconoscere che sei in uno stato di sofferenza se hai rabbia, se hai paura. Quando hai rabbia c’è molta emozione che si formano in te, ma se sei in questo stato non ti puoi aspettare qualcosa di miracoloso che accade nella tua vita, se vuoi creare un mondo bellissimo, se vuoi manifestare il tuo destino è estremamente importante che tu viva in un bellissimo stato di connessione. 

Lascia che ti dica questo. Il corpo è una condizione perfetta, tutte le cellule sono perfettamente in interazione l’una con l’altra, comunicano le une con le altre, quindi quando c’è una malattia nel corpo, le cellule non comunicano. Se tu non stai comunicando con l’universo in uno stato di connessione è la stessa cosa di una malattia, ed ecco perché io continuo a dire che questo stato di sofferenza non è una cosa piccola è una cosa grande, deve essere tirato via dalla tua coscienza, deve svanire in modo che queste connessioni neuronale si riformano, perché servono per alimentare un bellissimo stato di coscienza e inoltre quello che noi vogliamo permettere di vivere alle persone è uno stato di espansione uno stato trascendentale. Ora noi abbiamo semplicemente la visione di attivare l’amigdala, per fare queste esperienze e di rabbia paura, ma è importante invece attivare tutta un’altra zona del cervello che è la corteccia prefrontale che è legata alla connessione e poi un’altra regione ancora che gli indù chiamano brama karma la scienza come pituitaria ipotalamo e amigdala vicino a quella zona è responsabile per l’esperienza di Dio, l’esperienza del trascendentale, dell’essere UNO con l’universo. 

Quello che noi abbiamo visto è che quando un individuo è in grado di acquisire questa trasformazione nel cervello, nella propria coscienza, non soltanto è un’esperienza della vita che viene trasformata, ma anche la realtà viene trasformata, perché noi non siamo separati.

 In uno stato di connessione, dopo avere avuto una profonda esperienza di essere uno con l’intero l’universo, almeno ti lascia un impatto così forte, nel modo in cui fai esperienza della vita, in cui ti colleghi alla vita, che un certo punto nella vita è molto facile lasciare andare quella esperienza, perché quello stato di espansione si prende, non è che ti prende il controllo, ma lascia un grosso impatto sulla tua coscienza, e da quello stato di connessione, quando tu ti i colleghi alla vita, vedrai che tu sei in grado di creare delle magie, sei in grado di creare delle sincronicità, è un modo un po’ come se l’universo magico si mettessero tutto in schemi per realizzare i desideri del tuo cuore, ma più tu sei in uno stato di caos , più sei in uno stato di disturbo, di fastidio e più crei ancora problemi e caos per te stesso. Quindi è estremamente importante per te acquisire un grande destino, creare un grande destino, è importante che tu viva in uno stato di espansione, in uno stato di connessione, perché qui esce la verità.

 Sì sono d’accordissimo e questi stati o sincronicità non li puoi vivere in uno stato di ansia o di depressione, perché la visione deve essere aperta a questo. Per esempio potresti avere tutta questa scienza tutta questa opportunità di fare esperienza di qualcosa di positivo, ma quanto sei davvero nell’obiettivo sei molto chiuso, è come avere un filtro che ti fa scomparire le cose. 

So che stai parlando del dei stati trascendentali ed è  interessante perché  quando accade è molto al di là della coscienza quotidiana e quindi intrinsecamente lo senti in ogni cellula, in ogni cosa che fa parte di te, che c’è qualcosa di più grande che accade e questo stato è grande e sono l’India è famosa per la mistica, lo yoga, è qualcosa in cui sono sempre stato molto curioso e quindi sento che questa esperienza è molto potente e inoltre sento che nel mondo occidentale, qualcuno pensa che sia incredibile, non vero. Io posso dire di avere provato qualcosa di simile ed è incredibile ma sono delle esperienze che molti non conoscono ma se andate nella natura e fate anche qualcosa di piccolo si può vedere, e la mia domanda per te è: se tu sei in uno stato di coscienza è difficile immaginare l’altro, quindi a livello pratico qual è il ponte che voi mettete fra l’uno e l’altro? Perché quando tu sei solo, depresso, ansioso e hai paura, suona incredibile, tu vuoi essere connesso, ma non ti senti connesso con nulla, e quindi sono curioso di capire come tu colleghi questi due mondi per le persone.

 Per i principianti facciamo una pratica che si chiama Soul Sync.

 La pratica della Soul Sync ti porta passo dopo passo, permette alle persone di costruirsi uno stato di calma e gli permette di entrare in uno stato di connessione e quindi ci sono delle meditazione ci sono dei processi proprio come il cobra che abbiamo detto che va in isolamento e si toglie la pelle vecchia ci sono dei processi che avvengono in India e anche nei programmi che facciamo in tutto il mondo quando viaggiamo che ti permettono di, nell’Academy in India ci sono degli insegnamenti, dei processi, ci sono delle pratiche, e ci sono anche movimenti di attivazione che ti portano in stati profondi tramite il quale tu entri in un regno mistico. c’è un posto anche chiamato EKAM che è una centrale energetica mistica, in cui le persone entrano per fare queste esperienze mistiche e trascendentali, quindi voglio dire questo posto esiste, ma per i principianti, per coloro che vogliono provare, magari anche subito io direi che è bellissima la pratica della Soul Sync, ti allontana e comunque ti dà una finestra in cui tu ti senti connesso con l’universo, ti senti connesso con la vita intorno a te, poi a quel punto del tempo ti senti connesso. La Soul Sync ti permette di mantenere dentro di te un intenzione, che tu vuoi vedere manifestata nella tua vita e in questo stato quindi di connessione tu mantieni una intenzione e permetti all’universo di realizzarla. Mi piace questa cosa, sono molto curioso anche del posto mistico vorrei andarlo a vedere poi vederlo. EKAM significa EKAM lo stato più elevato possibile in un corpo umano. L’unità, l’uno quindi questo posto è ekam oppure il campo dell’unità è un posto che esiste perché le persone possono avere esperienze mistiche e trascendentali,  Krishnaji ed io riteniamo fortemente come dicevi tu è vero è difficile siamo bloccati a volte l’ansia è diventata un modo naturale di vivere la vita, la solitudine è diventata il modo in cui ci relazioniamo da uno stato di solitudine e cerchiamo di relazionarci, noi crediamo che il processo debba andare oltre la mente se vuoi creare una rivoluzione nella tua coscienza ecco perché esiste EKAM e per coloro che sono interessati a contribuire verso la pace io direi che c’è questo festival della pace, chiamato festival di EKAM della pace mondiale, puoi andarlo a cercare sul link che ti do e vedere se vuoi partecipare ci sono questi 11 giorni di festival li puoi fare da qualunque parte del mondo connettendosi. Fantastico, sì mi piace questa pace mondiale e quindi come specie umana vedo che hai detto EKAM? Si suona fantastico. È una cosa che vorrei condividere perché so che può essere difficile quando le persone non hanno questo tipo di esperienza. Fate le cose col piccolo, una pratica di tre minuti, o un minuto di meditazione, andate ad ascoltare questo podcast, quello di cui abbiamo parlato. Facciamo delle piccole esperienze inizialmente, si Preethaji interviene dice anche con due minuti tre minuti, quello che succede è che il cervello riceve sangue in diverse parti del cervello e quindi è molto importante per coloro che non sono in grado di venire al campo dell’abbondanza, che sono quattro giorni, almeno fate tre minuti la pratica della mente serena e la Soul Sync sono 10 minuti. Quindi la possono fare anche i bambini di pochi anni, è una cosa molto bella vedere che la meditazione ti porta in un bellissimo stato, diventi più calmo, pacifico e migliora la vita e l’importante è che voi facciate un’esperienza diretta e potete scaricare la meditazione Soul Sync online è disponibile.

 Si fantastico e poi possiamo andare più in profondità per avere maggiori risultati è un po’ come andare in palestra e se tu non hai mai fatto niente all’inizio è impegnativo però puoi cercare di iniziare poi dopo fai qualcosa di nuovo, e quindi se io non ho mai visto niente improvvisamente vedo un esperienza mistica, anche breve, e dico fantastico ne voglio qualcosa di più e poi può andare dietro al mio stile di vita, come la dieta, qualcuno vuole perdere peso vogliono avere un bel corpo, però l’idea non è la dieta l’idea è qual è lo stile di vita sostenibile e quindi qual è lo stato sostenibile di coscienza, più benessere, più gioia, e qui stiamo parlando della gioia vera, della vita vera scusate, quindi per esempio tu vai in un negozio e prendi una maglietta e dici ok sono diventato così, non è la stessa cosa con la coscienza, però la parte bella è che tu puoi decidere tramite la tua intenzione e il tuo desiderio e prendendo anche un’azione, facendo un’esperienza e portandoti verso questa intenzione tu puoi cominciare a essere in questo modo a fare esperienza di qualcosa di nuovo. 

Si interessante Matt. Perché non è che devo fare un’esperienza di connessione con l’universo in tre minuti e poi deve andare, tornare a una vita normale, nella paura. 

Credo che dobbiamo fare una distinzione, non è come una pratica di 10 minuti e poi torni nella vita normale, ma questa pratica è quella che diventa parte della tua vita.

 Si certo questa è una distinzione molto importante e io sono pienamente d’accordo. Voglio ringraziarti molto per essere venuta a questo spettacolo per tutto quello che hai fatto con la Oness Accademy, per il tuo lavoro filantropico, per essere venuta qui con noi, mi piace il tuo lavoro sulla pace. EKAM Word Peace festival.  Sì molto importante, quindi continua a farlo perché tutto quello che si fa per la pace è importante, quindi l’ultima domanda che ti vorrei fare, se c’è qualcosa che tu vorresti aggiungere, qualcosa che vuoi condividere con i nostri ascoltatori, e vorrei chiederti anche qual è il più importante cambiamento sul pianeta necessario per portarsi verso la pace mondiale. 

Più tu sei in uno stato di sofferenza, più fai una pausa, più porterà chiarezza, ti porterà in un bello stato di coscienza di connessione scusa e di gioia in modo che tu possa avere una vita migliore, se sei nel conflitto crei maggiore conflitto.

 Sono totalmente d’accordo è un’analogia un po’ sciocca, però se io fossi per esempio un lottatore di arti marziali e se io imparo questa cosa, non ho bisogno di fare i passi più importanti del padroneggiare se stesso e quindi sono d’accordo. 

E quindi se ci sono delle persone che vogliono andare più in profondità che cosa possono fare? 

PK coscioness.com, dice Prethaji troveranno tutte le informazioni e poi c’è il libro non è ancora uscito ma uscirà l’8 agosto, il 6 agosto per la precisione, quattro segreti sacri, (ovviamente intervista vecchia) benissimo fantastico grazie per essere venuta al nostro Show e rimaniamo in contatto e se c’è qualcosa che posso fare per supportare il tuo lavoro, mi farà molto piacere grazie per essere venuta a questo show grazie a te. Namaste 

Vi è piaciuta questa cosa? Bene. Allora il festival della pace sta accadendo proprio adesso e quattro sacri segreti e già uscito e quindi noi tutti stiamo,  è diventato un Los Angeles Best seller e negli audio libri è al numero uno e due bestseller è in cima alle classifiche di Amazon e sta andando molto bene insomma ok. Quindi ci sono molte trasformazioni e poi ovviamente oggi siamo al quarto giorno. Quanti di voi hanno partecipato al festival della pace oggi? Fantastico molti alzano la mano. Vorrei chiedere a tutti voi di diventare un pacemaker e anche un peace energy point. Quindi vorrei che tutti voi diventiate un punto di pace energetica tutti voi che siete Peace maker perché Krishnaji e Preethaji hanno preso un intento che insomma potete avere dei gruppi anche piccoli, non occorre più essere 23 persone potete essere anche un numero piccolo e quindi fate tutti un  Peace energy point ,grandi o piccoli in ogni caso potete farlo e chiamare amici parenti e grazie al quale voi invitate questo stato di pace a diffondersi tramite voi e che ci crediate o no abbiamo già 300.000 persone che fanno questo ogni giorno e nel primo giorno è stato trasmesso alla televisione mondiale e più di 1 milione di persone hanno partecipato l’hanno visto in televisione, quindi sta veramente acquisendo molte inerzia abbiamo ancora sei giorni e il 22 è il giorno in cui vi connetterete tutti hai EKAM e avrete una meditazione del campo illimitato con Preethaji e Krishnaji e sarà molto molto molto potente quindi stiamo pronte perché ci sarà molto di più ogni giorno arriviamo a 35.000 pacemaker e anche a Peace energy point stanno incrementando  di giorno in giorno quindi chiunque può essere abbastanza audace da fare un punto energetico di pace a casa propria e invitare amici e parenti e assicurarsi che se questo è il minimo che possiamo fare per il pianeta , sederci  insieme e portarci in uno stato di pace e portare pace nel mondo e ci sono varie differenti aspetti nessuno nel mondo ha così tanta chiarezza sui 10 aspetti in cui il genere umano ha bisogno per pace proprio ora. Quindi spero che tutti voi farete questo sarà molto interessante e anche bello farlo a casa vostra.

 Come vi ho già detto Preethaji, sarà in Europa la prossima settimana per tutte quelle persone che  hanno familiari e amici a Stoccolma fateglielo sapere in modo che possono partecipare godersi questo bellissimo Stato e questa esperienza quest’evento dal vivo. Chiaro?  

E inoltre alcune persone mi chiedere di spiegare questa cosa. 

Chiedono dopo il festival della pace cosa succede dopo il festival della pace c’è il festival dell’illuminazione, che comincerà dal 3 dicembre e andare fino al nove, ci stiamo avvicinando al tutto esaurito, il campus due finito il tre è finito il quattro è finito quello che è rimasto solo il campus cinque e poi ovviamente anche il campus sei.

 Il festival dell’illuminazione è qualcosa che viene solo una volta all’anno, se ve lo perdete adesso dovete aspettare un intero anno, tutto un anno. quindi chiunque ha un po’ di passione non rimandate la decisione prendetela subito e forza preparate il vostro posto riservatelo perché fra una settimana o poco più sarà tutto esaurito.

 Allora vogliamo fare una piccola preghiera ora prima di concludere questa call? 

Allora sediamoci con calma chiudiamo i nostri occhi e pregheremo per il bene dell’Amazzonia, perché l’Amazzonia è come i polmoni del nostro pianeta, e se i polmoni bruciano come facciamo a sopravvivere? È molto importante che noi preghiamo perché la foresta dell’Amazzonia venga ripristinata in fretta e possiamo avere un pianeta bello e pulito.

 Quindi chiudiamo gli occhi e manteniamo l’intenzione perché la foresta dell’Amazzonia non bruci e sia ripristinata.

Shanti Shanti Shanti
dolcemente aprite gli occhi. Grazie molto per essere venuti a questa call. Ci vediamo tutti la prossima settimana. Quindi per favore dite vostri amici dell’evento di Stoccolma. Namaste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...