Community Call 08/09/2019

Vivere in uno Stato Bello – puntata 11

Kiranji: Namaste a tutti. Sono molto felice di unirmi a tutti voi, ricominceremo tutti insieme a incontrarci in questo orario non soltanto per aiutarci in questo viaggio verso la felicità ma anche per energizzarci e prepararci per la settimana che comincia. Come tutti voi sapete ci sono state 10 settimane di concilio della Pace, ogni domenica avete avuto questa fantastica opportunità di portare avanti il risveglio e la pace dentro di voi, spero che tutti voi li abbiate potuti seguire questi video e quindi questo ci porta in questa settimana in cui inizierà il Festival di Ekam per la pace mondiale che comincerà? ve lo ricordate quando comincia? Comincerà molto presto, giovedì e quindi avremo questa settimana di Festival della Pace.

Dobbiamo capire quali sono i principi che ci stanno dietro, a questo Festival e qual è il focus, qual è quell’intenzione che abbiamo. Qualunque cosa noi stiamo facendo come possiamo portare una differenza nelle nostre vite, nelle nostre vite dei familiari e nel mondo nel suo complesso? Allora c’è una cosa importante che tutti è giusto che sappiate quindi la condivido con tutti voi in modo che possiate veramente immergervi quando sarete connessi a Ekam con il Festival della Pace Mondiale, questa cosa che condivido con voi, per fare parte di questo grande evento trasformativo che avverrà durante il Festival. Allora, prima di cominciare a parlare di questo meraviglioso accadimento vorrei chiedervi di sedervi tutti comodamente nel vostro posto e di cominciare a portare l’attenzione al respiro. Quindi cominciamo con 8 respiri, fatti con consapevolezza. Quindi, ovunque voi siate, sedetevi in una posizione comoda con la schiena diritta, chiudete gli occhi, dolcemente portate l’attenzione al respiro. Inspirate lentamente e anche l’espirazione sarà lenta, passate a una respirazione normale e quando siete pronti lentamente potete aprire gli occhi. 
Prima di procedere per avere maggiore chiarezza su come questo meraviglioso accadimento arriverà non soltanto nelle nostre vite ma anche nel mondo nel suo complesso perché questo è quello che accadrà, però prima volevo condividere con voi questa bellissima informazione: che abbiamo superato i 20.000 Peace Makers. Potete applaudire se volete. La risposta che abbiamo ricevuto è stata veramente meravigliosa. Quindi stiamo vedendo e osservando questa visione che Krishnaji e Preethaji portano nel mondo, riceve sempre maggiore apprezzamento e non riguarda solo i Peace Maker che partecipano, ma vediamo anche la risposta da settori inattesi, ad esempio c’è un canale televisivo indiano, diciamo per la precisione sono più di un canale però io in questo momento stavo pensando a uno nello specifico e ha 1,5 milioni di abbonati e questo canale trasmetterà tutti gli 11 giorni del Festival, quindi solo perché possiamo capire quanto apprezzamento sta avvenendo per questa bellissima causa e quante persone effettivamente stanno cogliendone l’importanza. E in maniera simile abbiamo avuto molte altre risposte che non avremmo neanche potuto credere o aspettarci che arrivassero perché l’abbiamo sentito anche in uno dei video di Krishnaji, ci sono più di 100 istituzioni educative Università, College con centinaia di studenti o migliaia al meglio e quindi stiamo vedendo la risposta anche dei giovani e l’effetto che avrà sui giovani. Quindi anche grandi numeri di ragazzi si stanno unendo a questi eventi e nei vari giorni stiamo vedendo che si uniscono migliaia di persone da vari posti a Ekam. E quindi moltissime cose, bellissime, stanno accadendo correlate a questo Festival ed è anche importante capire che vale la pena di cogliere al meglio questa opportunità di questo Ekam World Peace Festival, ed è quello che trattiamo nella call di oggi, nell’incontro online odierno. E quindi, prima di tutto dobbiamo capire cosa accade, cosa accadrà in questo Festival di Ekam e quindi per capire esattamente l’importanza e come verrà fornita questa serie di programmi, in modo che ci dia veramente tanta passione per portarlo anche alle nostre persone care, è un messaggio davvero importante per tutti. Quindi il Festival di Ekam per la pace mondiale è un viaggio nel quale voi passate da una coscienza divisa o divisiva a una coscienza di pace, quindi vi risvegliate alla coscienza della Pace, vi risvegliate a quell’aspetto della coscienza dentro di voi che è legato alla pace e questa cosa come arriverà nelle vostre vite in questi 11 giorni? Abbiamo sentito parlare di moltissime persone, parlare dell’aspetto del come c’è violenza nel mondo e ci sono molte attività per cercare di sradicare la violenza ma noi non stiamo parlando di attivismo, sicuramente l’abbiamo detto molte volte che non è questa l’intenzione del Festival e lo vorrei portare alla vostra attenzione. Non vogliamo semplicemente trascorrere alcuni minuti e prendere un intento della pace, non è così, è un Festival in cui tutti con questi continui dialoghi che vengono fatti ogni giorno e sono sicuro che anche voi avete fatto un contributo facendo magari le Soul Sync per la pace, o dando dei Diksha per la pace, quindi ci sono migliaia di persone in tutto il mondo che come Peace Maker si uniscono a queste call per questo concilio della Pace. E abbiamo sentito molte persone condividere di quello che hanno sentito, di quello che hanno percepito a livello di emozioni, a livello di cose che hanno compreso profondamente grazie a questi concili e a questi video settimanali e anche quello che è successo nell’ambiente in cui vivono. Quindi con tutte queste bellissime vibrazioni entriamo nel Festival e nel Festival ci focalizzeremo su 10 tematiche importanti o 10 aspetti di conflitto, uno ogni giorno. Quindi ogni giorno è un grande Festival in sé, è come 10 Festival dentro a uno, come un peace festival madre, all’interno del quale ce ne stanno 10. Celebriamo e andiamo a impattare la vostra coscienza individuale, la coscienza delle famiglie e delle nazioni in un modo importante e perché è così importante, da capire questa cosa? Perché ogni singolo aspetto, tematica che noi prendiamo, se noi andiamo a vedere che pieghe stanno prendendo queste cose, se continuassero nella stessa direzione, vorrei dire che non occorre tantissima conoscenza per capire dov’è diretta l’umanità, dove si sta portando. Posso condividere con voi un paio di fatti, citarveli: nell’ultimo decennio il mondo ha visto che fra 185 mammiferi 85 si sono estinti, e il danno che sta causando l’umanità, con il fatto di essere stata presente sul pianeta solo negli ultimi 200.000 anni, non stiamo parlando di milioni di anni, la terra è qui da 5,5 miliardi di anni e in 200.000 anni il mondo ha visto 15.000 guerre. Penso che voi possiate capire com’è lo stato dello scenario politico in tutto il mondo, ci sono molti conflitti e da un momento all’altro ci si può aspettare che possa succedere qualche problema fra le nazioni, è come se ci fosse un pentolone di acqua che bolle. Per questo vi dico che ci sono molti temi importanti così come questo su cui ci focalizzeremo appunto nei 10 giorni come 10 categorie o 10 temi che se vengono lasciati così il percorso che seguirebbero andrebbe a portare dei grossi danni e ci sono già abbastanza prove, e evidenze che la situazione è allarmante. Vari studi dimostrano che i danni che sono già stati fatti, sono importanti e quindi la situazione se continuiamo così fra un po’ di anni diventa irreversibile a un certo punto e quindi la terra andrebbe semplicemente a deteriorarsi sempre di più e ovviamente l’umanità ne pagherebbe le conseguenze. Quindi in questa condizione se noi vogliamo capire perché abbiamo questo Festival, è questo lo scenario, ciò che facciamo nel Festival è focalizzarci su 10 tematiche o conflitti importanti che il mondo si trova davanti ad esso. Penso che voi possiate andare a vedere questi scenari e comprenderne la rilevanza che tra l’altro ne parla il video di oggi. Quindi, la violenza contro le donne, sui bambini, le atrocità che devono affrontare i giovani. Ci sono vari temi, per esempio su come la natura è stata spinta in una situazione di disequilibrio e tutto questo, quando noi ci focalizziamo su ciò tramite il Festival e ciò che accade è che stando seduti a Ekam noi abbiamo tutte queste persone che già per il fatto di essere a Ekam si portano ina una bellissima coscienza e anche le persone fuori nel mondo tutti i peace maker anche loro si portano in uno stato bellissimo connettendosi con Ekam e quindi certamente vorrei anche condividere con voi un video bellissimo di Krishnaji in cui Krishnaji ci spiega come Ekam è speciale e quindi dopo vi farò vedere questo video, dopodiché prenderemo un intento dal cuore, un intento sincero per questo Festival che abbia un bel esito, una bella partecipazione e quindi dicevamo connettendovi a Ekam o addirittura stando dentro a Ekam, in questo bellissimo stato di Coscienza, voi vi risvegliate alla pace dentro di voi e quando siete in un simile stato allora la intelligenza universale scorre dentro di voi, l’intelligenza universale scorre in voi nel momento in cui prenderete un intento, su quella particolare tematica, del conflitto di ogni giornata, è come se mentre l’intelligenza universale fluisce in voi e prendete questo intento, va poi a influenzare quella tematica, in una maniera tale che questa problematica comincia a scemare e sappiamo che in questo posto c’è un potenziamento delle intenzioni e di tutto ciò che si fa. Ora, come mai è possibile? Ekam è una struttura del tutto unica che funziona un po’ come la nave madre che amplifica, ingrandisce l’impatto. Quando le persone sono nella coscienza dell’io a Ekam o le persone che si connettono a Ekam o che vanno dentro a Ekam o che si connettono tramite i punti energetici di pace in tutto il mondo, quindi si crea questa interconnessione e Ekam amplifica l’impatto, amplifica tutte le intenzioni che vengono prese con questo livello di coscienza. E poi è come se avessimo tutti questi satelliti, tutti questi punti energetici di pace e da ogni angolo del mondo si connettono a Ekam. E questo impatto che deriva e parte da Ekam, non è soltanto un cambiamento individuale ma è qualche cosa che va ad agire a livello trascendentale ed è per questo che potremmo vedere, ridursi, diminuire queste situazioni conflittuali nel mondo e le situazioni nel mondo si muoveranno in una maniera tale per cui vedremo dei bellissimi cambiamenti su scala mondiale. La causa di questo impasto trascendentale che viene favorito da Ekam e dalla interconnessione. Quindi anche se noi in generale magari possiamo non percepire, non avvertire in pieno la connessione, magari non vediamo con gli occhi la connessione siamo tuttavia tutti connessi, siamo tutti uno e in particolare quando partecipiamo a questo Festival saremo tutti effettivamente, realmente connessi con Ekam, a prescindere da dove siamo, ed è questa la ragione della unicità di Ekam e la sua capacità di interconnetterci tutti e questo gioca un ruolo importantissimo per questo impatto trascendentale che avverrà. E quindi ogni giorno abbiamo detto che ci focalizzeremo su una di queste tematiche, come vi ho detto, abbiamo già scelto queste tematiche che sono importanti perché se venissero lasciate così raggiungerebbero una situazione di non ritorno. E con questo impatto trascendentale, quello che avverrà è che ci sarà una correzione del corso in ogni aspetto, in ogni tematica su cui ci focalizzeremo, questo è ciò che farà la differenza. Ecco perché questo Festival di Ekam per la Pace Mondiale, non è solo importante per ciascuno di noi che facciamo parte, siamo parte di questo Festival connettendoci direttamente perché certamente voi vi state risvegliando, vi risveglierete alla Pace Interiore. Magari potete già avere tante cose nella vita, ma se non avete la Pace, che cosa conta? È per questo che diciamo “Dammi un momento di pace”, spesso lo si dice e quindi vuol dire che la pace non è lì, possiamo avere qualunque cosa ma non ce le gustiamo le cose se manca la pace. E dicevo che non avrà beneficio solo per voi, ma andrà anche a impattare direttamente le famiglie perché una volta che siete in un simile stato di pace è come qualcosa che si allarga, si diffonde intorno a voi, non solo tramite le azioni. Certamente saranno diverse le azioni, anche le espressioni saranno diverse, il modo di esprimersi, ma anche per il semplice fatto di essere in pace interiormente. Potrete vedere tutto l’ambiente intorno a voi che avrà una differenza rimarchevole. Quindi come individui voi potrete vedere un impatto e anche a livello familiare ma non soltanto questo, quello che noi potremmo osservare è un impatto trascendentale, che è assolutamente necessario e cruciale per tutto il mondo. Quindi, non è soltanto che venite aiutati voi e non è soltanto il mondo, sono le due cose insieme, e le due cose vanno insieme, sono entrambe necessarie. Chi conosce chi dice “Non voglio la pace”, non penso ci sia qualcuno che ha mai detto “No grazie io faccio senza la pace”. Certamente la vogliamo tutti. Certamente vogliamo Pace. Se vi facessero veramente la domanda “Vuoi la Pace?”, uno direbbe “Si la voglio nella mia famiglia, nella mia nazione, la voglio nel mondo”, che è esattamente quello che ci prefiggiamo con questo bellissimo Festival. E se voi vi guardate in giro e se osservate il mondo, non accade nulla di simile da nessun’altra parte. C’è molte persone che parlano di pace, che fanno qualcosa, ma non in questo modo. Ed è progettato in un modo talmente bello e posizionato in modo perfetto, abbiamo Ekam, la nave madre, che va a impattare moltiplicandosi molte volte, e amplifica tutto e come vi ho detto prima siamo diventati più di 20.000 Peace Makers, portatori e portatrici di Pace. E un’altra cosa che stavo dicendo con un’altra nazione in un’altra call, che c’è la possibilità di avere dei Punti Energetici di Pace, quindi, molte persone nuove, hanno richiesto a Krishnaji e Preethaji di poter diffondere meglio e di avere dei punti.  La loro richiesta è stata di questo tipo: non avevano abbastanza sicurezza o fiducia di poter raggiungere quel numero minimo che era stato inizialmente prefissato e quindi moltissimi ci hanno detto “Certamente vorremmo portare familiari, amici, le persone, magari i miei vicini di casa, voglio chiamare qualche persona, e voglio avere anch’io un Energy Point”, e quindi considerando la risposta, l’intenzione che si moltiplicava, giorno dopo giorno, Krishnaji e Preethaji hanno deciso di permettere a chiunque di avere un Punto Energetico di Pace a prescindere dal numero di persone che saranno in grado di radunare.  Quindi possono essere 3,4,5,10. Vi abbiamo detto abbiamo anche dei Punti con centinaia di persone, non c’è un numero massimo, ma sicuramente il numero minimo non è più quello di prima. L’unica cosa è che voi, se volete detenere un Punto Energetico di Pace è importantissimo che vi registrate sul sito e se siete già un Peace Maker, dovete ritornare sul sito e cliccare “Si” nella domanda in fondo dove vi chiede se volete detenere un Punto di Pace Energetica perché questo è importante per ricevere il link nella giornata finale, nell’undicesimo giorno, nella giornata culminante in cui ci sarà questa celebrazione speciale di Ekam e tante altre cose. Perciò non dimenticatevi, abbiamo, stiamo raccogliendo, mettendo insieme tutte queste informazioni, quindi per esempio potete anche diffondere agli altri queste informazioni. Vi faccio semplicemente un esempio: in Belgio e Olanda abbiamo una persona, in Italia abbiamo un’altra persona che è Francesca e quindi è molto importante dare questa opportunità a tutti i Peace Maker di prendere l’intenzione di detenere un Punto Energetico, perché non c’è più nemmeno la difficoltà legata al raggiungere un numero minimo di persone. Quindi invitate pure tutte le persone intorno a voi e sarà il vostro contributo per la Pace mondiale.

Ora, andiamo ad ascoltare Krishnaji che ci parla di Ekam. 

Sapete, posso dire che molti di voi, e molti di voi so che sono già stati a Ekam e hanno fatto delle esperienze bellissime a Ekam, e molti di voi avendone la possibilità vorrebbero venire a Ekam ovviamente ma nessuno di voi sa che ha un impatto, non è soltanto questione della dimensione, della misura, non è soltanto il suo bell’aspetto, c’è una scienza dietro, ecco perché vediamo tutte queste cose che accadono, è qualcosa che è stato costruito con il coinvolgimento diretto di Krishnaji e quindi andiamo a sentire dalle sue dirette parole cosa ci può dire di questa struttura, ma prima di tutto vi chiedo di chiudere per qualche secondo gli occhi e di fare tre respiri consapevoli…. Ora, lentamente, potete riaprire gli occhi.

Krishnaji: Il posto in cu siete qua non è uno spazio normale, è pieno di un’energia immensamente potente, c’è una scienza dietro, non sono solo le mie parole, voglio che voi capiate che ci sono dei Principi, 5 Principi cosmici. Il primo principio è la porzione aurea, è 1,618. Quando qualcuno ha questa proporzione Aurea, esso genera un’energia molto potente con una struttura, con un criterio Dorato. Ekam è l’unica struttura nel mondo con questa sezione Aurea, con lo scopo di risvegliare l’umanità. Il potere della spirale dorata.       

[omissis – poblema di connessione internet]


Il Mistero Sacro di Ekam – Principio Cosmico

Krishnaji: Lo spazio in cui siete seduti qui, non è uno spazio ordinario, questo spazio è pieno di un’energia immensamente potente, non sono solo le mie parole, ma c’è una scienza. Voglio che voi capiate 5 Principi molto importanti, potenti e cosmici. Il primo principio è la sezione aurea, è una proporzione che è 1,618, è un rettangolo, quando qualcosa ha questa proporzione esso genera un’energia molto potente nella forma di una spirale dorata. Ekam è l’unica struttura nel mondo che ha questa proporzione Aurea per lo scopo del risvegliare l’umanità all’abbondanza, alla pace e all’illuminazione. Il potere della spirale dorata è perché voi possiate fare un balzo, oltre le barriere, superare gli ostacoli perché voi possiate realizzare ciò che volete, questo è la spirale dorata, ma vi do un’analisi così potete capire quanto è importante la spirale dorata. Ci sono degli uccelli nel mondo che sono gli unici che possono volare all’altezza di 18000 m, superano l’Everest. Alcuni di questi uccelli non ce la fanno in questo viaggio, ma alcuni invece la fanno e il modo in cui ce la fanno mentre superano l’Himalaya, l’Himalaya ha molte energie di spirale dorata e questi uccelli balzano su questa energia della spirale. Nel momento in cui arrivano dove c’è questa spirale Dorata balzano a 18000 m, alla velocità di 160 chilometri all’ora, 100 miglia all’ora e questo è quello che potete fare anche voi se volete conquistare la vita, avere successo nella vita, dovete diventare un essere umano trasformato che può vivere in un bello stato, che sa vivere in uno stato trascendentale, che sa vivere in uno stato illuminato e balzare in queste spirali dorate che sono presenti qui a Ekam perché voi possiate realizzare i desideri, superare i problemi. 

Il secondo principio cosmico: Ekam ha la forma di un’energia cosmica del sole che può venire a Ekam, ha una forma particolare che può ripulire i corpi. 

Il terzo principio è che è costruito su un punto molto importante del pianeta che non ha delle griglie energetiche. In tutta questa terra ci sono queste griglie energetiche che scorrono a livello della terra e a volte portano delle energie negative. Questo è il terzo più grande punto in tutto il mondo in cui non c’è nessuna griglia energetica. 

Il quarto principio cosmico è che Ekam è nella forma Mistica del vastu, di un Mandala del vastu, quindi è costruito sul movimento di nove pianeti, ecco perché ha nove cupole. Si è studiato lo studio di nove pianeti e l’energia di questi 9 pianeti arriva qui. 

Il quinto principio sono 6 aspetti: il primo è la scienza del vastu, quindi la scienza dell’architettura e della progettazione, il secondo è la scelta delle proporzioni e delle immagini e il terzo è la  scienza delle vibrazioni. Queste tre cose che si sovrappongono hanno dato origine a una formula matematica sulla base della quale è stato costruito Ekam.

Kiranji: È per questo che così bello da vedere ed è così energico. C’è stato così tanto impegno, dedizione, per creare questo posto per il genere umano. Questa è l’importanza di Ekam. Ecco perché stiamo vedendo delle cose bellissime che accadono intorno a Ekam e il modo in cui è stato costruito Ekam. E ogni principio che ci ha citato qui Krishnaji è qualcosa che è lì nell’universo, nel mondo, per favorire un impatto, e il mettersi insieme così, tutti, in un modo così enorme e con questa spirale che non c’è da nessuna parte ma è intrinseca nella creazione, è lì nel DNA e quindi questa porzione Aurea porta questa spirale dorata e tutte queste cose si mettono al loro posto, tutte le cose vanno al loro posto quando vi connettete a Ekam. E quindi semplicemente per darvi una piccola idea, uno scorcio di quello che può essere Ekam, non vi abbiamo detto tutta la storia, ci sarebbe tantissimo da dirvi, ma per darvi un’idea, ora vi mostrerò l’immagine di Ekam, potete semplicemente osservarla per un momento e connettervi a Ekam. Se già siete venuti o non siete venuti a Ekam potete di fare questo, se siete venuti, potete vedervi di fronte alla Sfera Dorata e prendiamo tutti un intento di fare parte di questo Festival della Pace di Ekam e fare sì che anche i membri, i familiari, gli amici possano fare parte di questo Festival e grazie a questo, voi sapete quanto è potente Ekam, quanto potente è la capacità di interconnettersi e quindi tutti potrete portare un impatto meraviglioso nel mondo. Come vi ho detto può esserci questo impatto trascendentale di cui tutti possiamo fare parte e quindi possiamo avere un effetto così importante, aiutandoci l’un l’altro, aiutandoci non soltanto noi ma le famiglie, le nazioni e quindi prendiamo un intento forte per l’intera Europa e per tutto il mondo. Allora lasciatemi cominciare con il mostrarvi l’immagine di Ekam, voi potete osservarla per un minuto o un po’ di più e quando sentite di chiudere gli occhi, chiudete gli occhi e prendete questo intento.

Allora sedetevi comodi e comode al vostro posto, in una postura sacra, adesso quindi tenete gli occhi aperti e osservate Ekam, lentamente potete chiudere gli occhi e portate Ekam dentro di voi, magari potete sentirvi a Ekam che state seduti difronte alla sfera dorata. Dolcemente mettete il palmo destro della mano sopra al petto, al centro del petto. Ora prendete l’intento per il Festival della Pace perché ci sia questo coinvolgimento nel Festival della Pace da parte vostra, per la pace nella vostra vita, nella vostra famiglia, nella vostra nazione, nel mondo nel suo complesso. Esprimete la vostra gratitudine e quando siete pronti, lentamente potete aprire gli occhi, aprite pure gli occhi. 

Allora, prima di concludere voglio darvi questa informazione importante, penso che ve la ricordiate tutti ma comunque ve la voglio ricordare una volta di più, è il fatto che Preethaji arriverà il 24 di settembre a Stoccolma, è visibile sullo schermo, quindi, sicuramente sarebbe bello se tutti riusciste a partecipare, però comunque potete anche passare la notizia agli amici, ai parenti, a tutte le persone che vi sono in qualche modo vicino, gli potete parlare di quanto è meraviglioso essere alla presenza di Preethaji e dell’impatto che lei è in grado di portare la trasformazione, un leader che sa veramente trasformare le persone e ascoltarla direttamente, di persona, meditare alla presenza di Preethaji, sarà una vera benedizione per tutti loro. Quindi potete condividere con loro, nel modo in cui sentite più adeguato. Potete essere d’aiuto perché queste persone facciano un passo per partecipare a questo programma, per poter passare e cogliere l’opportunità di stare con Preethaji che dedica del tempo a noi in Europa e partecipare a questo Potere della Coscienza a Stoccolma, il 24 di Settembre, dalle 6.30 alle 9.30 di sera, vi ricordo che è un evento gratuito, ma occorre registrarsi. Grazie a tutti per questo bellissimo momento con voi, è stato bellissimo connettermi con tutti voi oggi, vi auguro una meravigliosa settimana.  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...