Calma

Il fondamento di una vita bellissima è uno stato della mente in pace, priva di conflitti. Da questo stato di calma e pace creeremo una vita che ci nutre e che nutre il mondo intorno a noi.

Se oggi cerchiamo un cambiamento in una qualunque area della nostra vita, la chiave è la trasformazione del nostro modo di pensare. Senza questa trasformazione del nostro pensiero, probabilmente passeremmo tutta la vita pensando solo a creare ricchezza e a cercare il potere.

Non c’è niente di male in questo, ma c’è la possibilità che un piccolo impedimento possa collassare l’edificio della nostra vita, che un piccolo difetto possa affossare una relazione, che un periodo difficile possa disintegrare la nostra organizzazione, che un fallimento possa portare via fiducia nella vita.

Senza una trasformazione nel nostro modo di pensare, non ci  può essere completezza nelle nostre vite individuali, e nemmeno soluzioni ai problemi nel nostro lavoro.

Piuttosto spesso nella vita può darsi che ci aspettiamo una cosa e ne capita un’altra: questo lo sanno tutti, ma quello che manchiamo di osservare è l’impatto che queste aspettative lasciano in noi: diventiamo frustrati, insoddisfatti, e cadiamo nell’abitudine di biasimare: biasimare la vita, le persone, noi stessi o perfino l’Universo, della nostra infelicità.

Negli anni abbiamo costruito questi spiacevoli stati della mente; infatti ci siamo abituati a vivere in essi e ad agire da essi, il che genera ulteriore infelicità. Sfortunatamente nessuno ci ha insegnato a liberarci da questo conflitto interiore e ritornare alla pienezza. Una semplice pratica di consapevolezza ci aiuterà a dissolvere questi stati mentali di infelicità non appena si presentino. Essere consapevoli significa portare attenzione ai propri pensieri e alle proprie risposte. Significa portare attenzione ai propri pensieri ed emozioni, senza giudicare né giustificare, senza indulgere né scappare, ma semplicemente osservando, semplicemente vedendo, semplicemente essendo testimoni di ciò che sta accadendo dentro di noi.

Nella consapevolezza, entrando in contatto con te stesso, conosci te stesso, e in questo stesso atto di consapevolezza c’è pace, c’è chiarezza, c’è intelligenza, c’è quiete.

Meditation

Pratichiamo ora una meditazione che renderà più profonda la nostra consapevolezza.

I nostri pensieri risultano nelle nostre emozioni, le nostre emozioni si sono manifestate come stati dell’essere, e I nostri stati dell’essere hanno determinate le nostre azioni e le nostre risposte, e le nostre azioni hanno creato la nostra vita così come la vivamo oggi.

Siedi comodo con gli occhi chiusi. Appoggia le mani sulle gambe, con i palmi rivolti verso l’alto, la punta del pollice tocca la punta dell’indice. Porta la consapevolezza al respiro e cerca di respirare lentamente e profondamente, preferibilmente inspirando col naso ed espirando con la bocca. Ripeti questo ciclo di respirazione 7 volte.

Osserva il corpo intero che partecipa in questo processo di respirazione.

Per alcuni minuti osserva cosa sei diventato come persona.

Guarda dentro di te, quello che sei, non quello che vorresti essere. Che persona sei diventata con gli anni: una persona ansiosa, o una persona calma; una persona rabbiosa o una persona amorevole; una persona cinica e sarcastica, o una persona gentile; una persona infelice e disillusa, o una persona felice e gioiosa; che tipo di emozioni e pensieri ti hanno portato a questo stato della mente? Osserva.

L’osservazione di qualunque stato mentale, sia esso piacevole o spiacevole, ci porta alla calma.

In vista di questo obiettivo, riporta alla memoria una qualunque emozione conflittuale che sperimenti di frequente, senti l’emozione, vedi il reale processo di pensiero che origina questo stato mentale. Vedi le molte percezioni, credenze e accuse che in realtà si nascondono dietro alle molte storie che la tua mente ti racconta ripetutamente, e che montano nell’emozione.

Vedi l’intero processo di pensiero senza cercare di scansarlo, o senza dispiacersene.

La consapevolezza è calma, è pace.

Per favore ascolta questi versi con attenzione: una vita bellissima significa una mente bellissima. Una mente bellissima è una mente priva di qualunque forma di infelicità. Posso vivere libero dall’infelicità; posso aiutare gli altri a viveri liberi dalla propria infelicità. Essere consapevoli significa essere liberi, e la libertà non richiede tempo”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...