EVOLVERE IN TEMPO DI CRISI – 13

RISOLVETE I VOSTRI PROBLEMI DI SONNO CON YOGA NIDRA

Preethaji e la pratica di Yoga Nidra per il sonno
Traduzione (di Francesco Corsi) video numero N 13 di #Preethaji

Quando il vostro #sonno è disturbato, esso getta scompiglio su tre energie sottili del vostro corpo.
Lo #YogaNidra ravviva i vostri #Ojas#Tejas e #Prana

RISOLVETE I VOSTRI PROBLEMI DI SONNO CON YOGA NIDRA

#Jagruta#Swapna#Nidra#Turiya: sono i 4 #Avasthas o stati dell’essere che sono alla portata di ogni #essereumano. È una sfortuna che non vengano sperimentati totalmente dalle persone. Jagruta è lo stato di allerta “wakefullness”. Molto spesso non siamo completamente svegli. Siamo persi nel sognare ad occhi aperti sospinti dalle nostre bramosie; e siamo perduti nei nostri #incubiad occhi aperti alimentati dalle nostre #paure.
Il secondo stato, Swapna, significa uno stato di sogno. Anche questo è uno stato in cui si sperimentano #viaggiastrali in altri #regni.
Inoltre ci apriamo a ricevere soluzioni intuitive a quei problemi che non siamo in grado di risolvere durante il giorno. Tuttavia oggigiorno la maggior parte dei #sogni sono spesso riflessioni di esperienze incomplete che le persone hanno avuto durante la veglia; oppure sono incubi che riflettono paure profonde.
Passiamo al quarto stato, poi torneremo indietro ad esaminare il terzo. Turiya è il quarto stato. Questo è lo stato del puro testimone, della pura esistenza che permea tutto lo stato di veglia, “wakefulness” i sogni, e anche il sonno profondo privo di sogni. Durante il festival di #Ekamdell’illuminazione che facciamo tutti gli anni nell’Ekam Shetra, i ricercatori entrano spesso in uno stato di Turiya, uno stato in cui la consapevolezza è consapevole di se stessa, e la consapevolezza è consapevole di tutto. Questo è un magnifico stato illuminato di coscienza.
Andiamo ora a parlare del terzo, Nidra Avastha, o lo stato di #sonnoprofondo senza sogni. Una delle malattie dei tempi moderni è il problema del sonno. Quando il vostro sonno è disturbato, esso getta scompiglio su tre energie sottili del vostro corpo. L’#insonnia abbassa la nostra Ojas, la essenza sottile responsabile della nostra forza e capacità immunitaria. L’insonnia diminuisce anche la nostra Tejas, la nostra lucidità e capacità intellettuale; l’insonnia blocca il nostro Prana, o vitalità.
Ma come facevano gli antichi #yogi a stare senza dormire per giorni consecutivi, specialmente quando seguivano pratiche impegnative? RIGOROUS Essi praticavano il #sonnomistico o Yoga Nidra, per brevi periodi di mezz’ora o un’ora che donavano loro il riposo di 5 o 6 ore di sonno. Persino alcuni dei grandi geni della storia come Leonardo da Vinci, si dice che praticasse regolarmente lo Yoga Nidra al picco della sua carriera creativa. Lo Yoga Nidra ravviva il vostro Ojas, Tejas e Prana. Ovviamente lasciate che vi metta in guardia: lo Yoga Nidra non è una alternativa al sonno. Una bella notte di sonno è necessaria per tutti. Lo Yoga Nidra può però correggere i vostri meccanismi di sonno. Può guarire il vostro corpo rivitalizzando le vostre 3 energie sottili. Volete praticare ora una semplice forma di Yoga Nidra?

Se volete farlo, mettetevi in un luogo tranquillo in cui potete allungare il vostro corpo stando sdraiati sulla schiena.
Sdraiati comodamente in #Shavasana, in una postura completamente rilassata.
Chiudi gli occhi.
Respira in modo lento e profondo con un ritmo regolare.
Lascia che il respiro scorra facilmente senza rumori o pause.
Poggia il palmo della mano sinistra sull’addome.
Ad ogni respiro, percepisci l’addome che dolcemente si solleva e si abbassa.
Respira profondamente dal diaframma.
Prenditi qualche istante per risistemare la tua postura, la posizione e il vestiario.
Formula l’intenzione che il tuo corpo rimanga calmo e fermo, e che la tua mente sia allerta e sveglia.
Mantieni la tua attenzione al centro delle sopracciglia.
Visualizza o percepisci in questa zona una stella luminosa e fai dei respiri profondi.
Senti la luce e l’energia della stella che lentamente si diffonde tutt’intorno, e rilassa la corona, la fronte, occhi, zigomi, orecchie, labbra, mento.
Senti questo benessere che si diffonde al collo, gola e spalle.
Sposta la tua attenzione al centro del petto, e qui visualizza o percepisci una stella brillante e lucente.
Mentre respiri profondamente, vedi questa stella pulsare e diffondere la sua luce ed energia.
Senti il tuo petto, la regione dell’ombelico, l’addome, le anche e addome basso, inondate di luce stellare e rilassarsi completamente.
Ora visualizza o senti il tuo intero corpo come un cielo stellato notturno, con #stellelucenti che brillano.
Senti il tuo corpo che si bagna in questa luce ed energia.
Respira lentamente e senti un profondo senso di rilassamento, agio e comodità nel tuo corpo.
Quando sei pronto o pronta, puoi lentamente riaprire gli occhi.
Grazie
#Namaste!
Rilassati, guarisciti e medita con noi col l’app per meditare Breathing Room https://www.breathingroom.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...